fbpx Skip to main content

Ciao,
come stai? Buon inizio settimana!

ūüĎČ Vorrei farti una domanda: stai vivendo la vita che desideri?

La mia risposta è: non ancora.

La vita si compone di diversi aspetti; alcuni vanno come vogliamo mentre altri un po’ meno. Che si tratti di lavoro, di vita privata o di relazioni, a volte accade che tra loro ci sia un importante disallineamento.

Personalmente ci sono alcune aree della mia vita in cui non mi sento ancora del tutto appagata. Sono fiera e soddisfatta dei grandi passi che ho fatto, di cosa sto costruendo, ma so che manca ancora qualcosa affinch√© possa sentirmi pienamente felice. Ci sto lavorando insomma ūüí™

Ti capita mai di sentirti così?

Se la risposta è sì, continua a leggere perché voglio spiegarti perché accade e cosa puoi fare per affrontare questa condizione.

Il motivo √® legato alla costante proiezione di noi stessi nel futuro.

Tutti ci ripetono continuamente che dobbiamo avere degli obiettivi. Io stessa nel mio lavoro di Coach chiedo sempre a chi mi contatta di dirmi anzitutto qual è il suo obiettivo e cosa si aspetta di raggiungere insieme.

Avere un obiettivo è indubbiamente importante. 

Quello che per√≤ spesso ci dimentichiamo di fare √® che¬†una volta fissato¬†l’obiettivo non dobbiamo dimenticarci di vivere il presente. ¬†

√ą il presente a plasmare il nostro futuro.

Ti è mai capitato di aspettare con trepidazione la realizzazione di un tuo obiettivo e trovarti a vivere con ansia e frustrazione il tuo presente in attesa che il fatidico giorno arrivasse?

Ti riporto la mia esperienza personale. 

Il mio pi√Ļ grande desiderio era quello di vivere una condizione lavorativa migliore. Svolgevo da anni un lavoro che non mi piaceva e questo non solo risucchiava parte delle mie energie ma mi demotivava ogni giorno di pi√Ļ.

In attesa che arrivasse il ‚Äúfatidico‚ÄĚ giorno in cui me ne sarei andata (mi ero fissata l’obiettivo di cambiare lavoro), vivevo il mio presente con grande frustrazione, ansia e soprattutto rabbia.

Questo atteggiamento si rifletteva anche nella mia privata; tornavo a casa stanca, triste e brontolona (per la gioia di mio marito ūüėä).

Vedevo il mio futuro chiaramente, ma non riuscivo a godermi il presente e a renderlo un trampolino per la mia realizzazione professionale. 

Ero costantemente focalizzata su ciò che non andava, sulle colleghe stronze, sul capo incapace e non riuscivo a vedere altro che questo.

Mi lamentavo e basta. 

Il punto √® questo:¬†avere un obiettivo √® essenziale per il nostro cervello. Senza, √® un po’ come navigare senza una rotta, senza una direzione.

Quello che per√≤ √® altrettanto essenziale √® comprendere che¬†senza le nostre azioni le cose non potranno mai cambiare e quell’obiettivo rester√† un miraggio.

Non esiste l’instabilit√†. Cos√¨ come la Terra √® in costante movimento, la nostra vita √® in continuo cambiamento. Che ci piaccia o no.

Quando ho capito che per ottenere ci√≤ che volevo dovevo agire in funzione di ci√≤ e soprattutto dovevo cambiare atteggiamento rispetto al mio presente, √® avvenuta la magia. 

Compi ogni giorno una piccola azione che ti aiuti ad avvicinarti al tuo obiettivo e vivi la tua vita ogni giorno comportandoti come se lo avessi gi√† raggiunto. 

Il tuo obiettivo è cambiare lavoro?

Scrivi il tuo cv, inizia a proporti alle aziende, fatti conoscere tramite i canali ‚Äúnon tradizionali‚ÄĚ (utilizza Linkedin, scrivi direttamente ai recruiter, contatta le aziende per cui ti piacerebbe lavorare) e nel frattempo comportati ora come quella persona che diventerai quando lo avrai raggiuntopensa come quella persona, agisci come quella persona.

Non aspettare che le cose accadano, falle accadere.

Vivi il tuo presente e preparati al cambiamento tanto atteso. 

Ogni giorno trascorso a pensare al tuo domani senza vivere il presente è un giorno sprecato ed il nostro tempo non è infinito.


¬†ūüĖč Dal blog

  • Sessione di coaching: cos’√®, come funziona e perch√© √® importante¬†–¬†Leggi articolo
  • Perch√© cambiare lavoro √® cos√¨ difficile –¬†Leggi articolo
  • Dimissioni: il mondo del lavoro sta cambiando¬†–¬†Leggi articolo

ūü騬†Dal mio canale Youtube

  • Che cosa fa un coach –¬†Guarda il video
  • Pu√≤ una coppia con figlio dimettersi per seguire le proprie passioni? | Il Movimento dei Dimitters –¬†Guarda il video

ūüé• Ispirazione dal cinema

  • Wonder Woman

Wonder Woman non ha bisogno di presentazioni. La sua bellezza, determinazione, tenacia, forza e passione sono grande fonte di ispirazione e mi hanno ricordato quanto credere in se stessi sia il motore della propria realizzazione. 

Ci vediamo-sentiamo-leggiamo tra 14 giorni.

Fede

Dì la tua